Loading…

PUBBLICAZIONI EDIDA

Passione per la scrittura
ESPLORA
Teschio e clessidra, storia di un suicidio

Quei quattro minuti

:: di Daniela Alibrandi :: C’era qualcosa che lo infastidiva, ma non riusciva ancora a capire cosa fosse. Si era svegliato presto, e provava un forte senso di nausea. Aveva preso lui la telefonata il giorno precedente e non immaginava che quell’intervento per un probabile suicidio sarebbe stata un’esperienza tanto coinvolgente. Come capo della squadra […]

Piatto di spaghetti con frutti di mare

Vita da crucco (2016)

:: di Stefano Angelo :: Fine luglioIl 30 luglio mi sono ritrovato a Frankfurt. Così, quasi all’improvviso. Qui, nella Crante Germania tutto sembra “più grande”. Gli scivoli per bambini sono più grandi. Il cartone del latte al cioccolato, che piace tanto a mio figlio, nella versione piccola per la merenda è di 500 ml, il […]

Gli amori segreti di F.

Gli amori segreti di F.

:: di Umberto Gorini :: – Colpito e affondato!Dissi tra me mentre mi allontanavo con la coda tra le gambe. Era la prima volta che F. mi aveva preso in giro. E più che in giro pensavo ad un’altra espressione, molto più eloquente. Camminavo a testa bassa, pieno di rabbia, mulinando l’aria con le mani.Io, […]

Letto di ospedale

Il Maestro

:: di Andrea Guglielmino :: Rantoli. Rumore di ossa che scricchiolano. Flatulenze. Colpi di tosse. È lì, 89 anni compiuti a gennaio, è lì, inerte, scheletrico, vulnerabile. Tutti noi dell’infermeria lo chiamiamo con rispetto “Maestro”, e a tutti sembra assurdo che sia avvolto nelle medesime lenzuola che hanno ricoperto centinaia di “signor nessuno” che sono […]

Max Ernst – Il bacio – 1927 - dadaista - in bianco e nero

Il bacio dei vecchi

:: di Daniela Alibrandi :: “Nel bacio dei vecchi c’è tutto” ricordo che pensai quel pomeriggio d’autunno, seduta su una panchina del Pincio. Andavo sempre lì quando qualcosa mi tormentava, e aspettavo che il sole tramontasse oltre la terrazza che dava su Piazza del Popolo, inondando di luce forte e calda le cupole di Roma. […]

Il Capitano e il mozzo

Il Capitano e il mozzo

:: di Alessandro Frezza :: “Capitano, il mozzo è preoccupato e molto agitato per la quarantena che ci hanno imposto al porto. Potete parlarci voi?”“Cosa vi turba, ragazzo? Non avete abbastanza cibo? Non dormite abbastanza?”“Non è questo, Capitano, non sopporto di non poter scendere a terra, di non poter abbracciare i miei cari”.“E se vi facessero […]